Gruppo Maestri Artigiani
Posatori Ceramica

Scuola

Nella parola stessa del titolo Maestro Artigiano risiede l'ispirazione all'insegnamento del proprio sapere: l'orgoglio rappresenta la ragione d'essere di un Artigiano (etimologia: chi esercita un'arte), la chiave per promuovere la formazione alle nuove generazioni. Egli vive con grande sofferenza il fatto di non poter trasferire ai giovani un sapere che solo in minima parte può essere acquisito sui banchi di scuola. Nella società attuale la maestria dell'artigiano non è più rappresentata solamente dalla pratica, dalla propria manualità: oggi egli è imprenditore di se stesso, dove l'apprendimento di discipline come l'informatica, il marketing, i bilanci, la finanza, le lingue straniere e la psicologia diventa parte integrante dell'impresa individuale che ogni artigiano intende realizzare. L'evoluzione di questa figura e del suo operare richiama quindi la necessità di incentivare e promuovere un sistema duale, in cui viene facilitato il percorso dello studente, dalla formazione didattica all'esperienza sul campo. In questo contesto il Gruppo Maestri Artigiani Posatori Ceramica impegna costantemente il proprio sapere e la propria esperienza per migliorare la situazione attuale, anche in un'ottica di riduzione delle spese e delle lungaggini burocratiche.